SU LE DONNE!

: Chile Travel | : 16 Marzo, 2021 | : Blog , Naturaleza ,

Giorno dopo giorno ci sono sempre più donne che occupano spazi tradizionalmente associati al genere maschile, rendendo molto chiaro il loro modo di vedere le cose e dimostrando che anche loro possono farlo!

In questo speciale di donne potenziate, vi lasciamo con due grandi donne cilene che si sono distinte nel mondo della gastronomia e della conservazione: Carolina Bazán, chef del ristorante Ambrosía e Carolina Morgado, direttrice esecutiva di Tompkins Conservation e direttrice della Ruta de los Parques.

carolina-barzan

Foto di: [@chinoise]

Mangiare è una necessità, ma cucinare è un’arte!

Dicono che la cucina è un’arma carica di futuro. E nel Cile, la rivoluzione viene dalla mano di Carolina Bazán, la chef che ha saputo rompere con i paradigmi della gastronomia locale, e che nel 2019 è stata scelta come la migliore chef latinoamericana e premiata con il riconoscimento “Miglior chef donna dell’America Latina”.

Carolina ha studiato all’École Supérieure de Cuisine Française e dal suo ritorno nel Cile ha saputo “scombinare” il concetto tradizionale di tovaglia lunga con la sua creatività. La sua cucina offre diversi menu giornalieri basati su prodotti freschi di stagione che compra al mercato.

Nel 2003 sono andate a Parigi per studiare ed esplorare il mondo dei bistrot e dei piccoli ristoranti di quartiere che offrono una cucina fresca di mercato su piccola scala.

Quando si tratta di cucinare considera sempre la combinazione degli ingredienti provenienti da diverse parti del mondo. È tutta una questione di mescolare e sperimentare, ma la sua più grande ispirazione è ancora la sua famiglia: “Ho lavorato molto duramente per questo, ma non avrei potuto farlo senza la mia famiglia. È la mia priorità in ogni aspetto della mia vita”.

mujeres-empoderadas
Foto di: [@new_worlder]

La cucina è l’alchimia dell’amore!

Carolina lavora insieme alla sua compagna, la sommelier Rosario Onetto, che completa perfettamente le sue proposte. Lei è la sua compagna di vita e di lavoro, ed entrambe sono donne responsabili che condividono la passione e l’amore per le loro due figli.

Insieme sono il mix perfetto e la loro ricetta segreta è la costanza, la perseveranza ed il dinamismo per cercare nuove sfide, per creare ed elaborare piatti i cui sapori, colori e consistenze riflettono la nostra gente e le diverse culture che coesistono nel Cile e nel mondo intero.

carolina-barzan

Foto di: [@chinoise]

“La gente vede solo il piatto sul tavolo, ma cosa c’è dietro? Personaggi unici, famiglie intere che danno tutto per un buon raccolto, che lucidano un fungo, che lavorano la schiena fino all’osso in mare per un pesce. Quando si conosce l’origine di un prodotto, chi lo coltiva e lo raccoglie, il piatto assume un significato emotivo”, dice con emozione.

La conservazione del pianeta è nella natura!

Un’altra delle donne cilene potenziate è Carolina Morgado, che si è posizionata come una delle autorità più importanti nel mondo della protezione e della conservazione nel nostro paese.

carolina-morgado

Foto di: [@carolamorgado]

Anche se ha studiato Educazione Speciale, ha scoperto presto che il suo amore per la natura poteva anche tradursi nel lavoro della sua vita e ha iniziato ad organizzare viaggi di turismo d’avventura. Da lì era solo una questione di tempo prima che facesse il salto alla conservazione, e tutto si è concretizzato quando le è stato chiesto di pianificare un’esperienza in canoa per Douglas Tompkins in persona.

Carolina, insieme ad altre donne di potere come l’ex presidentessa Michelle Bachelet, Kris Tompkins, vedova di Douglas Tompkins, e Sylvia Earle, rinomata biologa marina, esploratrice e conservazionista, hanno promosso la protezione marina e terrestre nella Patagonia cilena, ma c’è ancora molta strada da fare.

Tra i suoi grandi successi c’è l’aver guidato il progetto di donazione di terra dalla Tompkins Conservation allo Stato del Cile. Con questa missione compiuta, è stata realizata la creazione della Ruta de los Parques, che riunisce sette parchi nazionali.

carolina-morgado
Foto di: [@carolamorgado]

Il sogno di mantenere un sogno

Il suo ruolo all’interno della Fondazione è stato fondamentale per realizzare la volontà di Douglas Tompkins, ma è lontano dalle funzioni tradizionali di una direttrice.

Per lei, la conservazione della Patagonia cilena si basa sullo sviluppo economico sostenibile del turismo in questo territorio che copre 2.800 km, 17 parchi nazionali e più di 60 comunità circostanti tra Puerto Montt e Cabo de Hornos.

“Il mio parco preferito è Pumalín, perché è l’icona che rappresenta il cambiamento culturale nel Cile”. Per Carolina, è estremamente importante che la gente visiti i parchi nazionali, perché promuove la conservazione ed aiuta le economie locali.

carolina-morgado
Foto di: [@carolamorgado]

Salviamo il nostro mondo!

Forte e sognatrice, come molte donne di potere, Carolina ha un forte senso di impegno per l’ambiente. “La nostra fondazione mira a combattere la crisi dell’estinzione delle specie, che è la madre di tutte le crisi dovute al caos climatico.

Queste e molte altre donne hanno osato farsi strada e brillare, realizzando i loro sogni. Ne conosci qualcuna? L’invito è quello di credere in se stessi ed in loro per continuare ad avanzare insieme nella costruzione di un mondo più inclusivo e consapevole.


: Chile Travel

Chile Travel
Guía para descubrir los destinos excepcionales que se encuentran de norte a sur en Chile, compartiendo información y valiosos datos con todos los viajeros que aman su naturaleza indómita, paisajes llenos de contrastes y, por sobre todo, la calidez de su gente.

Guía para descubrir los destinos excepcionales que se encuentran de norte a sur en Chile, compartiendo información y valiosos datos con todos los viajeros que aman su naturaleza indómita, paisajes llenos de contrastes y, por sobre todo, la calidez de su gente.