Parco nazionale Isla Magdalena

Se volete vivere una delle ultime vere esperienze silvestri del pianeta, il parco nazionale Isla Magdalena è la meta che fa per voi. Verrete a contatto con la gente del luogo, che vi guiderà tra i fiordi e i canali della Patagonia, navigando nell’estremo sud del Cile.

Il parco nazionale Isla Magdalena ospita boschi sempreverdi di coigües, arrayanes e helechos (chilco e chaura) attraversati da fiumi, laghi e lagune.

La sua principale attrattiva è sicuramente rappresentata dagli oltre 60.000 pinguini di Magellano che nidificano in questo luogo, una delle colonie più grandi del paese. Nonostante il parco ancora non sia segnato da sentieri turistici e non ospiti guardaparco, è comunque inserito all’interno del Circuito dei Parchi della Patagonia ed è a tutti gli effetti un’area naturale protetta.

Puerto Gaviota è la principale località del territorio, una comunità di circa 40 persone che ruota intorno alla pesca. Vengono qui offerte anche visite in barca per dare la possibilità ai turisti di ammirare la fauna marina e avvicinarsi alle colonie di leoni marini che occupano gli isolotti Santa Isabel e San Andrés.

Se volete invece avere una vista panoramica del paesaggio da sopra le cime più alte del parco si possono organizzare escursioni al vulcano Mentolat, il cui cratere coperto di ghiaccio raggiunge i 6 km di diametro. Dal vulcano si può ammirare un paesaggio mozzafiato punteggiato da boschi, isolotti, baie,e fiordi della Patagonia cilena.

Le meraviglie naturali del parco nazionale Isla Magdalena sono un invito all’esplorazione e all’avventura. Tutte le escursioni partono solitamente da Puerto Cisnes, un piccolo villaggio situato nella baia del canale Puyuhuapi.

Siamo in
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
ºC Minima
ºC Massima